26/07/2018
ok

Voci di capitolato e
prezzi delle opere edili

Raccolta delle principali voci di capitolato relative a lavori di ristrutturazione e manutenzione edilizia. I prezzi sono aggiornati al 26/07/2018.

Condizioni e metodo di calcolo

I prezzi si intendono i.v.a. esclusa e sono comprensivi di spese generali ed utili (spese generali 13,65%, utili 10%). I prezzi riportati nei singoli capitoli non comprendono i costi derivanti dai piani di sicurezza. I prezzi sono stati estrapolati dal tariffario del Comune di Roma.

Le stime si riferiscono a condizioni medie, sia per quanto attiene la dimensione e la composizione del costruendo, sia per quanto attiene la complessità costruttiva e le soggezioni derivanti dalle condizioni locali.

Le voci che riguardano specifiche lavorazioni di consolidamento e di ristrutturazione sono riferite a lavori di media entità in condizioni normali di esecuzione. Non potendo contemplare l'ampia casistica delle lavorazioni edili, sono state selezionate le lavorazioni più comunemente utilizzate nelle costruzioni di media complessità.

Valutazioni e mercato locale

Le valutazioni, avendo carattere indicativo, possono discostarsi dalle condizioni del mercato locale:

  1. I prezzi possono risultare sottostimati rispetto alla situazione del mercato locale. In questo caso, in base a determinate condizioni, è possibile uno scostamento fino al 20%. Ad esempio:
    1. Lavori di piccola entità richiedenti una particolare organizzazione di cantiere;
    2. Lavori da eseguire in orari e condizioni particolarmente sfavorevoli;
    3. Lavori caratterizzati da tecnologie complesse e/o innovative;
  2. I prezzi risultano sovrastimati rispetto alla situazione del mercato locale. In questo caso è possibile uno scostamento se sussiste una delle seguenti motivazioni:
    1. Lavori caratterizzati da prevalente ripetitività di opere di semplice esecuzione;
    2. Lavori caratterizzati da condizioni locali particolarmente favorevoli;

architetto.name