architetturatecnologiadesign
studio tecnico Ar.Tech.int

Modello RpQ per l'abitazione

Progetto Casa RpQ (* acronimo di Renovation project Quality) è un'applicazione progettuale per il rinnovo e la qualificazione di abitazioni fino a due piani. Nella versione Light LT sono escluse opere esterne ed interventi strutturali.

Per avviare l'applicazione selezionare la tipologia immobiliare.

Tipo di immobile
* dopo aver scelto il tipo di abitazione premere avanti
AVANTI

Progetto Casa

Progetto Casa è un'applicazione sperimentale sviluppata nel 2015 tramite un algoritmo di nostra ideazione: il modello RpQ. L'applicazione genera un'ipotesi di rinnovamento commisurata agli oneri ed ai tempi di realizzazione.

obiettivi di qualità
  1. sicurezza strutturale;
  2. efficienza energetica;
  3. conformità urbanistica;
  4. funzionalità;
  5. durevolezza;
  6. innovazione tecnologica;
  7. ergonomia, benessere e design;
oneri
  1. costo delle lavorazioni;
  2. costo delle forniture;
  3. costo della sicurezza;
  4. altri oneri;
tempi di realizzazione
  1. sviluppo del progetto;
  2. verifica del progetto;
  3. tempi di approvazione;
  4. gara d'appalto;
  5. gestione del cantiere;
  6. collaudo;

Il piano di lavoro è elaborato nel rispetto degli standard di qualità RpQ:

vedi dettagli

L'ipotesi di rinnovamento

obiettivi di qualità costo dei lavori tempi di realizzazione ipotesi di riqualificazione qualità oneri tempi 

L'efficacia delle innovazioni è data dalla triangolazione dei vincoli di progetto.

I moduli di Progetto Casa

La prima versione di Progetto Casa risale al 2015, l'intenzione era quella di riunire in un'unica applicazione moduli di calcolo precedentemente sviluppati:

  1. prestazioni professionali;
  2. costo dei lavori per l'abitazione
  3. calcolo uomini/giorno;

Con la versione Light LT si è cercato di ottenere maggiori potenzialità di calcolo aggiungendo i seguenti moduli:

  1. generatore termico;
  2. gradi giorno;
  3. cronogramma lavori;
  4. coefficiente di forma;
  5. standard RpQ;

Nella tabella seguente vengono evidenziati i moduli e le funzionalità delle tre versioni:

  1. SM: versione Smart (in fase di sviluppo)
  2. LT: versione Light (2018)
  3. B: versione base (2015)
versionefunzionalità
SMLTB-
opere esterne
vulnerabilità strutturale
standard progettuali
schemi planimetrici tipicizzati
dimensionamento degli ambienti
fabbisogno termico
incidenza lavorazioni
previsionale tempi
stima dei lavori
oneri di progettazione
abaco dell'impianto elettrico
punti luce ed assorbimenti
isolamento termico
coefficienti tabellari
aggiornamento dell'interfaccia
Legenda
funzione non supportata
funzione parzialmente supportata
funzione supportata

Nb. La versione Light LT è progettata per adattare gli schemi tipicizzati alle varie condizioni residenziali, per utenti meno esperti è consigliabile iniziare con il modulo base.

Per segnalazioni tecniche: @ scrivi all'architetto

Nel dare il benvenuto informiamo che il sito architetto.name utilizza cookies tecnici per monitorare gli accessi e rispettare le scelte individuali sulla riservatezza. Responsabile del trattamento dei dati è l'architetto Giuseppe Pinardi, n. 8839 dell'ordine di Roma. Chiudendo il presente avviso si esprime il proprio consenso per l'utilizzo di cookies anonimi. Per eventuali segnalazioni: noreplay@architetto.name.
chiudiX